Volkswagen Tuareg

La FITETREC ANTE Federazione Italiana Turismo Equestre ha aderito alla collaborazione "PROGRAMMA VIP-VIAGGI, IPPOVIE E PARCHI IN LINEA"

ippovie.jpg

Martedì 23 luglio presso la Sala conferenze dell’ Unione Nazionale Ambiente ed Agriturismo in Via in Lucina, 10 a Roma è stato ufficializzato l’accordo di collaborazione per il “PROGRAMMA VIP-VIAGGI, IPPOVIE E PARCHI IN LINEA” e Fitetrec-Ante con la presenza del Presidente Nazionale Fitetrec-Ante Alessandro Silvestri.


Attraverso l'iniziativa denominata - Viaggi, Ippovie e Parchi in linea - si propone di disciplinare, coordinare e promuovere le diverse iniziative in atto in Italia nel settore del Turismo Ambientale e Sostenibile legato alla sentieristica, creando opportunità di lavoro qualificato e contribuendo alla valorizzazione del patrimonio turistico italiano ancora inespresso.

Partendo dai Progetti Pilota - Parco dei Tratturi  e GAL Alto Tammaro Terre dei Tratturi Scarl, considerando le iniziative delle Associazioni Nazionali di riferimento, mediante accordi e convenzioni con Ministeri, Enti, Associazioni, Parchi, Aree Protette e sponsor privati, con il gruppo di lavoro VIP  s'intende riprendere il lavoro avviato e:
- ampliare il partenariato esistente (Ministeri, Enti, Università, Associazioni, sponsor e professionisti del settore)
- definire standard tecnici e qualitativi per la sentieristica attrezzata, comprese le procedure per la eventuale certificazione
- individuare, realizzare e promuovere progetti pilota - nord, centro, sud Italia e isole
- organizzare e perfezionare la Rete Nazionale dei - Viaggi, Ippovie e Parchi in linea - attraverso l'istituzione di due organismi tecnici


1. Segreteria Nazionale - per progettare, classificare, certificare, promuovere, realizzare incoming e controllo del Programma - Viaggi, Ippovie e Parchi in Linea - (Sede da definire)


2. Centro di Formazione Nazionale - per uniformare la formazione e l'aggiornamento professionale dei Quadri Tecnici e degli Operatori Turistici  coinvolti nelle varie tipologie di offerta escursionistica (sede da definire).


1. Il CdFN avrà il compito di riqualificare i Quadri Tecnici esistenti, formare nuovi QT e qualificare il personale di Amministrazioni, Enti, Parchi e Aree Protette che ne faranno richiesta.


2. Presso il CdFN saranno realizzati corsi di formazione, qualificazione e specializzazione per le altre figure professionali del mondo dell'equitazione, per gli altri sport ambientali ad impatto zero e per le figure professionali dedicate alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio ambientale (corsi di formazione professionale in collaborazione con facoltà universitarie di riferimento ed altri partner).


- partecipare ai programmi di finanziamento esistenti - provinciali, regionali, nazionali e comunitari - e promuoverne altri.


All’ iniziativa ha aderito la FITETREC ANTE presente all’incontro con il Presidente Nazionale Avv. Alessandro Silvestri.
Al Programma proposto dalla Associazione Artés hanno aderito tra l’altro l’ ENGIM (Ente Nazionale Giuseppini del Murialdo), la Federazione Italiana Parchi e Riserve Naturali, l’ UNAAT (Unione Nazionale Ambiente e Agriturismo ) l’ Università degli Studi di Roma Tor Vergata Facoltà di Medicina e Chirurgia corsi di Studio in Scienze Motorie, Equitazione & Ambiente,Marchingegno srl,Turismo a Cavallo, R.T.A. S.r.l

COMUNICATO FITETREC-ANTE

Commenti

EQUITURISMO: leggi anche...

INSTAGRAM TAKİPÇİ SATIN AL UCUZ twitter TAKIPCI AL elektronik sigara likit