Equi Gomma

Razze Equine: il Bretone. Scopriamo le origini, le attitudini e le caratteristiche di una particolare razza equina

Originario della regione francese della Bretagna, il Bretone è un cavallo da tiro pesante energico e attivo, esportato e allevato in tutto il mondo

_2017/cavallo_bretone.jpg
Il Bretone è un cavallo da tiro pesante, tiro pesante rapido, per i lavori agricoli.

Razza dotata di grande fondo, energica e attiva, è originaria della Bretagna (da cui prende il nome), regione nord-occidentale della Francia. Si può ritenere il Bretone indigeno di quest'area.
 
Gli allevatori bretoni erano considerati i più abili d'Europa già nel Medioevo e i loro cavalli sono stati ampiamente esportati e allevati in numero ridotto o usati come incroci per migliorare le razze locali in luoghi disparati come il Giappone e i Balcani
 
L'altezza al garrese è di 162-163 cm circa. Il mantello presenta una peculiarità, un marchio a fuoco costituito da una croce sormontante una V divaricata e rovesciata.
 
La testa ha il profilo diritto, le narici aperte, le orecchie piccole, mobili e poste in basso, la fronte è ampia con occhi luminosi e molto distanti.
 
Le zampe sono corte, grosse e molto robuste, i piedi sono di media dimensione e la parte inferiore degli arti presenta un modesto fiocco.
 
La parte inferiore del corpo è sostanzialente squadrata e il tronco è ampio e massiccio.
 
Il tuo cavallo è di questa razza? Vorresti fosse il "testimonial" di questa scheda?

Invia una sua foto a info@ilportaledelcavallo.it indicando che è priva di copyright. Potrebbe essere pubblicata sul nostro sito nella sezione Razze.

Redazione

Commenti

RAZZE: leggi anche...