Equidomus

BOLOGNA TROTTO/IPPODROMO ARCOVEGGIO:
CORSE DI DOMENICA 9 GIUGNO 2019

Inizio ore 15:05; Gentlemen for Life e Corsa Tris nazionale.

Le assolate spiagge della riviera romagnola possono tranquillamente attendere in questa domenica bolognese dedicata ai gentlemen driver, grandi protagonisti in tutte le sette corse in programma, sulle quali spicca un intricato handicap sulla media distanza inserito nel palinsesto come Tris nazionale.
 
 
Ben dodici i binomi al via nella sfida dedicata al progetto “Gentlemen for  Life”, sette allo start, tre al nastro intermedio e due all’estremità dello schieramento, con il pronostico aperto alle più svariate soluzioni tattiche, che vanno dalla fuga in avanti di Velox Mail e Vittorio Miniero, al pressing che porteranno Rambo di Cesato e Patrik Romano da quota meno venti metri, nonché Oliver Kosmos e Token Bi, tenaci e grintosi portacolori di Giuseppe Colantonio e Mauro Biasuzzi, big della categoria ed ex campione mondiale, per un pomeriggio tornato alle redini abdicando alla passione per il golf.
 
 
Alle 15.05 il prologo pomeridiano, un miglio per tre anni che ricorda Cesare Meli, lo storico presidente dei gentlemen recentemente scomparso, e vede incrociare le armi otto prospetti di buon livello con il pronostico diviso tra i veneti Akira Pizz/Pizzolato e la composita partnership Antella Cla/Leonardo Vastano, mentre Alba Dei Greppi e Nicola Del Rosso aspirano di diritto ad un posto sul podio. Poi, alla seconda, testimone ad esperti anziani nel nome del vulcanico Franco Corsini, sfida programmata  sempre sui  due giri di pista e buone chance per Sharm El Sheikh in versione Patrik Romano, preferiti al passista di Carlo Ballotta, Titanio Baldini e alla affidabile Tiffany Effe,  oggi improvvisata dal lombardo Vittorio Bosia.
 
 
Si rimane in compagnia degli anziani anche per la terza corsa, con Pericle Tab e Giovanni Ghirardini in pole nelle preferenze su Panther Nor e Giuseppe Rizzo, terze forze Turbine Lp e Patrik Romano, oggi assai impegnato, mentre alla quarta due vecchi frequentatori di palcoscenici classici come Un Grande Ido e Tedo Fks si disputeranno il ruolo di favoriti, guidati da Reggiani e Roberto Michelotto, in leggero sottordine Unity di Poggio ed Antonio Vitiello, con l’erede di Varenne da qualche tempo in training presso il team Gocciadoro. 
 
 
Cadetti dalla elevata caratura tecnica ricordano Nando Fontana alla quinta corsa, grande equilibrio tra i nove prospetti al via con Zumba Bi e Mauro Biasuzzi in grado di far valere l’eccellente sorteggio e sfuggire al grintoso inseguimento di Zero Di Pippo e Zaccherini, leader nazionale con una sola lunghezza su Filippo Monti, mentre la regolarità di Zumba Pizz potrebbe schiudere le porte del podio alla giumenta di Johnny Pizzolato.
In chiusura, ancora la leva 2015 in pista con Zardo Vald e Zohar Si a dar vita alla sfida tutta in famiglia tra Carlo Ballotta e Ilaria Vecchi, possibilità di inserimento anche per i lombardi Zebra Crossing e Alessandro Russo, senza trascurare le qualità atletiche del sauro francese Fantastic Amour, spesso a tabellone a causa di irrimediabili svarioni ma temibile a percorso netto, con Zaccherini nei panni di partner agonistico e proprietario.
 
 
L'Arcoveggio dà così l'appuntamento a Cesena venerdì 28 giugno per l'inizio della lunga e affascinante Stagione delle Notturne, mentre l'impianto bolognese riposerà fino alla riapertura autunnale, in programma il 19 settembre.
 
 
 

Redazione


Fonte: Ufficio Stampa Ippodromo Arcoveggio

Commenti

IPPICA: leggi anche...

INSTAGRAM TAKİPÇİ SATIN AL UCUZ twitter TAKIPCI AL elektronik sigara likit