Equigomma

BOLOGNA TROTTO/IPPODROMO ARCOVEGGIO: Corse di venerdì 4 Ottobre 2019 - San Petronio, Patrono di Bologna, inizio corse alle 15.35. Premio Giorgio Ianiri - Criterium Arcoveggio

Criterium e Tqq a San Petronio

Venerdì di festa per i bolognesi in occasione della ricorrenza di San Petronio, il patrono della “Dotta”, con scuole chiuse e attività lavorativa ridotta nelle aziende del territorio ad eccezione dell’ippodromo, dove andrà in scena un convegno dalle elevate suggestioni tecniche sul quale spicca il tradizionale Criterium Arcoveggio, sfida che mette a confronto alcuni dei migliori puledri italiani pronti a testare la forma in attesa della convocazione al Gran Premio Anact, cui si abbina la Tqq, intricato doppio chilometro riservato agli anziani.


Prospetti dal luminoso  presente come l’invitto Blade Wise As, colori della Bivans, guida di Vp Dell'Annunziata e training del leader stagionale nella categoria scopritori di talenti, Tiberio Cecere, incrociano forme e ambizioni contro le promettenti coetanee, Bonne Nuit Bi, proposta dell’affiatata connection Zanetti/Andrea Farolfi e  le due compagne di franchigia Brenda e Birba Pizz, senza trascurare il duo in rosa griffato Lorenzo Baldi, Begonia Jet Bonechance Italia.


Spettacolare nelle aspettative ed incerta nella sua trama tattica, la prova abbinata alla Tqq, scommessa regina dell’ippica nazionale, settima gara in programma, vedrà 14 coppie impegnate dietro le ali dell’autostart, con il pronostico aperto alle più svariate soluzioni, dalla fuga in avanti degli affiatati Uragano Del Pino e Maurizio Cheli, al preventivato pressing della stacanovista Primavera As, oggi in versione Edoardo Bacalini, con i migliori del lotto, leggi Valle Incantata, Vamos Op Venere Lux a movimentare la contesa, rispettivamente affidati a Roberto Vecchione, Marco Volpato e al leader nazionale Antonio Di Nardo.


Alle 15.35 il prologo in compagnia dei quattro anni, in sette dietro le ali della macchina, con un  trio di candidati alla vittoria, Zeroincondotta Op per il buon numero d’avvio, Zaira delle Selve per la forma in continuo promesso e Zute Holz per la qualità di base; in leggero sottordine, il giornaliero Zingaro Gadd.  


Alla seconda il testimone passerà agli anziani di 5 e 6 anni guidati da gentlemen nel miglio abbinato al Trofeo Gentlemen For Life, manifestazione benefica alla quale si accede correndo senza l’ausilio della frusta con Volpelli e Carlo Hudorovich prime scelte sulle coppie Violet And Glory/Colantonio e Vision Dei Veltri/Zaccherini.


Tris nazionale anche alla terza corsa, affollato miglio per lady di tre anni con Alessandro Gocciadoro finalmente libero dal lungo appiedamento e pronto a riportare al successe la sua Allure As, sorella della "classica" Zeald As alla quarta corsa in carriera, dalla quale tenteranno una difficile difesa la regolare Atropina, la stimata ma inespressa Ariel Cup e Amore di Mago, atout di Vecchipone, Prestipino e Antonio Greppi.


Alla quarta l’asticella si alza con sei esponenti della leva 2016, ancora la lettera A, in scena sul doppio chilometro per un bello scontro tra Azimut Grif, Ava Gardner Treb, Asia e All Of Host, mentre alla quinta verranno contrapposti esperti anziani dal glorioso passato come Ombromanto Om e Unic Gso, declassati ma alle prese con forme incerte, mentre l’ardente Satoshi Horse potrebbe rappresentare  una buona idea in ottica podio.


Prossimi appuntamenti:  Giovedì 10 Ottobre ore 15.30 e Sabato 12 ore 15.30 .
Ingresso all'ippodromo:  € 3,00 - Gratuito per signore e bambini.

 

Redazione


Fonte: Ippodromo Arcoveggio

Commenti

IPPICA: leggi anche...

INSTAGRAM TAKİPÇİ SATIN AL UCUZ twitter TAKIPCI AL elektronik sigara likit